I cookie sono importanti per il corretto funzionamento di un sito. Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza, garantire un accesso sicuro, raccogliere dati statistici per ottimizzare la funzionalità del sito.
Fai clic su Accetta e procedi per accettare i cookie ed entrare direttamente nel sito, oppure fai clic su Maggiori informazioni per visualizzare una descrizione dettagliata dei tipi di cookie.

Progetto Volohasy Bambù



Il progetto Volohasy avrà luogo nella foresta di Maromizaha nella Regione Alaotra-Mangoro, nella porzione centro-orientale del Madagascar.
Questa zona protetta appartiene al corridoio verde di Ankenihery-Zahamena (CAZ), una superficie di 420.000 ha, istituita nel 2005 in quanto bcino di incredibile ricchezza biologica che ospita circa 300 comunità umane.
La foresta è anche denominata "foresta pluviale degli alberi dragoni di Maromizaha", in riferimento ad alcune specie vegetali appartenenti alla famiglia delle Liliacea, chiamate Dracena, o più comunemente "alberi dragone".

Il Progetto nasce con l'intento di combattere la perdita di habitat forestale, che rappresenta la prima causa di estinzione delle specie, in particolar modo di lemuri, in Madagascar.
Negli ultima  150 anni, infatti, la comunità scientifica ha assistito ad una rilevante perdita degli ecosistemi forestali, a causa di pratiche di agricoltura slash and burn (tavy) e del taglio illegale di legname per la produzione di carbon / materiale da costruzione.
L'intento principale è quello di affiancare a un'ampia azione di roforestazione delle zone degrate della foresta di Maromizaha, un'intervento mirato alle specie vegetali appartenenti alla famiglia del bambù, risorsa fondamentale per specie come I lapalemu griseus e Prolemu simus.

Clicca qui per scaricare la brochure completa del progetto