I cookie sono importanti per il corretto funzionamento di un sito. Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza, garantire un accesso sicuro, raccogliere dati statistici per ottimizzare la funzionalità del sito.
Fai clic su Accetta e procedi per accettare i cookie ed entrare direttamente nel sito, oppure fai clic su Maggiori informazioni per visualizzare una descrizione dettagliata dei tipi di cookie.

Save the Caissara

Il Parco Faunistico Valcorba collabora con il Parco Zoo Punta Verde di Lignano Sabbiadoro sostenendo il progetto SAVE THE CAISSARA.
Il progetto nasce nel 2004 grazie ad una collaborazione tra il Parco Zoo Punta Verde e l’IPÊ (Instituto de Pesquisas Ecológicas), organizzazione brasiliana operante in campo ambientale.
Nel corso degli anni questo incontro ha permesso di effettuare ricerche su campo a favore del Leontopiteco testa nera (Leontopithecus caissara), piccola scimmia appartenente alla famiglia dei callitricidi Il Caissara è attualmente considerato gravemente minacciato e se ne contano circa 400 esemplari.
Lo scopo del progetto è quello di cambiare il suo status da gravemente minacciato a minacciato.A tale scopo è stata coinvolta l’intera popolazione locale attraverso uno studio socio-economico al fine di creare delle risorse alternative evitando pertanto le attività illegali che porterebbero alla distruzione dell’habitat con la conseguente estinzione di questa piccola scimmia.

www.puntaverdeinsitu.org