Testuggine di Herman

Centro tutela specie minacciate

Nome scientifico: Testudo hermanni
Classe: Rettili
Ordine: Cheloni
Famiglia: Chelonidi
Habitat: zone erbose, ambienti sia umidi che asciutti, aree coltivate dell’Europa meridionale, Balcani e Isole Ioniche
Provenienza: Europa meridionale, Balcani, Isole Ioniche
Alimentazione: Erbivoro\Onnivoro

Il suo carapace (corazza) è fortemente convesso e piuttosto bitorzoluto. Il colore varia da giallastro, arancione, brunastro o verdolastro.
Presenta un astuccio corneo sulla punta della coda.
Le tartarughe sono per lo più attive di mattina presto e di notte, mentre passano il resto del giorno al riparo dal sole e riposando.
Il conteggiamento consiste in un inseguimento della femmina da parte del maschio, che poi la colpisce ripetutamente guscio contro guscio e ne morde le zampe posteriori.
L’accoppiamento è piuttosto precario: il maschio spesso scivola dalla corazza della compagna.
Durante l’accoppiamento il maschio emette una serie regolare di gridi sonori, simili al miagolio del gatto o il pianto di un bambino.

Translate »